There Is An Underwater Parasite That Replaces Itself As The Tongue Of A Fish

As if you thought your day couldn’t get any worse, you now know that there is a parasite that destroys tongues to become the “new” tongue of a fish.

Isopode marino, endoparassita di pesci Osteitti. Si ancora, tramie uncini, all'interno del cavo orale dell'ospite sostituendosi alla lingua. L'ospite è Lithognathus mormyrus. Source: Wikipedia
Isopode marino, endoparassita di pesci Osteitti. Si ancora, tramie uncini, all’interno del cavo orale dell’ospite sostituendosi alla lingua. L’ospite è Lithognathus mormyrus. Source: Wikipedia

A closer look:

Isopode marino, endoparassita di pesci Osteitti. Si ancora all'interno del cavo orale dell'ospite attraverso gli uncini di cui è provvisto, prendendo la posizione della lingua. L'esemplare nella foto è stato prelevato dall'ospite (Lithognathus mormyrus). Source: Wikipedia
Isopode marino, endoparassita di pesci Osteitti. Si ancora all’interno del cavo orale dell’ospite attraverso gli uncini di cui è provvisto, prendendo la posizione della lingua. L’esemplare nella foto è stato prelevato dall’ospite (Lithognathus mormyrus). Source: Wikipedia

It’s called cymothoa exigua, or tongue-eating louse. It enters the gill of a fish, attaches itself to the fish’s tongue and it destroys it. The parasite’s claws essentially causes the tongue to atrophy — but the fish can still use the parasite like a normal tongue. Thought Catalog Logo Mark

Related

More From Thought Catalog